VI Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

Locandina ridottaAnche quest’anno l’impegno dell’Associazione In_Loco_Motivi continua……

proseguendo l’azione civile di sensibilizzazione per la riapertura della tratta ferroviaria Avellino Rocchetta S. Antonio aderendo alla VI Giornata delle Ferrovie Dimenticate indetta da Co.Mo.Do per Domenica 3 marzo 2013

Anche nel 2013 In_loco_motivi non demorde e, malgrado per il giorno delle Ferrovie Dimenticate non si riesca ad avere un convoglio da far viaggiare sull’Avellino Rocchetta Sant’Antonio, si parte comunque, ma in autobus.

Le tappe simbolo saranno due, una il maestoso ponte principe di Lapio, la seconda a Lioni per una visita alla Mostra Permanente della Strada Ferrata Avellino-Rocchetta.

Così l’Associazione In_Loco_Motivi, in collaborazione con Irpinia Turismo, aderisce alla sesta giornata nazionale delle Ferrovie Dimenticate, organizzata da Comodo per il 3 marzo 2013, con un programma dedicato all’Irpinia ed al suo paesaggio. Ma questa giornata, alla luce degli ulteriori tagli ai trasporti e disinteresse della Regione Campania per le zone interne, è anche un momento per evidenziare come sia necessario più che mai preservare le strade ferrate contro l’avanzare del trasporto su gomma.

Quest’anno la giornata Irpina sarà caratterizzata dalla condivisione della battaglia del Comitato per difesa del fiume Calore.

Un bus partirà da Avellino alla volta di Lapio per una sosta presso il Ponte Principe, per poi proseguire alla volta di Torella dei Lombardi per una sosta simbolica alle sorgenti del fiume Ofanto per parlare di acque, considerato che il fiume Ofanto e la ferrovia condividono un lungo tratto lungo l’omonima valle fluviale.

A seguire la pausa pranzo presso un ristorante/agriturismo del posto.

Nel pomeriggio il percorso prosegue per una visita alla mostra permanente della Strada Ferrata Avellino-Rocchetta a Lioni.

In_Loco_Motivi è impegnata dall’ormai lontano 2009, anno in cui sono state effettuate circa 25 corse turistiche sulla tartta Avellino-Rocchetta; un’iniziativa denominata Treno Irpino del Paesaggio.

La linea ferroviaria Irpina, Avellino Ponte Santa Venere (poi Avellino – Rocchetta Sant’Antonio) è tra le più antiche della Campania, inaugurata il 27 ottobre del 1895, e dal 2010 sospesa; una sospensione che ormai è considerata quasi chiusura definitiva.

La tratta ferroviaria attraversa in più punti i fiumi Sabato, Calore ed Ofanto; attraversa aree fortemente vocate alla viticoltura che, in Irpinia, produce tre importanti DOCG; attraversa buona parte del Parco Regionale dei Monti Picentini e diversi Siti di Importanza Comunitaria e tanto altro.

 

PROGRAMMA

8,45 Stazione FS Avellino: Raduno dei partecipanti. (Possibilità di parcheggio libero in stazione)

9,00 Partenza in Autobus per Lapio

Parole dal treno

Il racconto del paesaggio e della linea ferroviaria Avellino – Rocchetta S. Antonio, econ aggiornamento sull’attuale situazione di “sospensione” della tratta Ferroviaria e dell’azione di protesta civile in corso per la sua riapertura e valorizzazione.

9,40 Arrivo a Lapio nei pressi del Ponte Principe e passeggiata naturalistica con gli amici di Irpinia Trekking per arrivare sotto il maestoso ponte, dove incontreremo una delegazione del Comitato per la Difesa del Fiume Calore per un’aggiornamento sull’attuale stato della situazione dei Fiumi Irpini.

11,00 Partenza alla volta di Torella dei Lombardi per una visita al Castello e alle Fontane Monumentali

12,30 Spostamento dal centro alle sorgenti del Fiume Ofanto.

13,30 Pranzo in ristorante tipico/agriturismo  locale.

16,00 Spostamento a Lioni per visita guidata alla mostra permanente della Strada Ferrata Avellino-Rocchetta.

17,45 Partenza per Avellino (rientro previsto orientativamente per le ore 19,00)

 

Costi  di partecipazione e prenotazione:

Il contributo per partecipare è di 35,00 euro/cad. I bambini da 6 a 10 anni versano un contributo di 20,00 euro/cad. Per gruppi di minimo dieci persone il contributo per partecipare alla giornata è ridotto a 30,00 euro/cad. Il pagamento dovrà essere effettuato in contanti direttamente all’Associazione In_Loco_Motivi.

Essendo i posti limitati a 50 è obbligatoria la prenotazione, effettuabile ai seguenti contatti:

328.8477535 Mitrione – 320.9764595 Irpinia Turismo – info@irpiniaturismo.it

Evento su FaceBook

Evento su IrpiniaTurismo.it

Locandina 2013

2 Responses to “VI Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate”


  1. 1 G.Antonio 22/01/2013 alle 12:22 pm

    Ma perchè non ci inventiamo un’azione dimostrativa come quella dell’ ‘El último tren’ ? Film del 2002.
    Casablanca, la casa del cinema.

  2. 2 agostino della gatta 29/01/2013 alle 10:13 am


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: