AmicidellaFerroviaAvellinoRocchetta_Il gruppo nato su facebook fa rinascere la tratta ferroviaria

Già pronte le prime corse turistiche
Si sono costituiti come gruppo su facebook per difendere la memoria di una tratta ferroviaria destinata a diventare un binario morto ed oggi, a distanza pochi mesi possono già festeggiare un risultato importantissimo. Gli amici della Ferrovia Avellino Rocchetta hanno ottenuto di poter gestire alcune corse turistiche che saranno inserite nell´orario invernale di Trenitalia in vigore dal prossimo 13 dicembre dimostrando un paradigma: quando il virtuale è mezzo per modificare il reale allora diviene “servizio”.

Il viaggio inizierà il 31 ottobre, con una due-giorni dedicata alla manifestazione organizzata in occasione della raccolta delle castagne a Bagnoli Irpino, dove si terrà appunto la Sagra della Castagna. Si partirà, così, da Avellino, in mattinata, raggiungendo Bagnoli. Qui è prevista una serie di escursioni, organizzate appositamente per chi vorrà prenotare il viaggio in treno. Si continuerà visitando la Sagra per poi ritornare, in serata, di nuovo in treno, ad Avellino.

Questo evento terrà a battesimo un intero calendario che verrà presentato entro il 30 ottobre all´ACAM per l´approvazione definitiva. L´intero progetto e il gruppo, si propongono di porre l´attenzione non solo su un elemento del paesaggio irpino che va salvaguardato ma attraverso di esso, simbolicamente e praticamente di accendere un faro sulla realtà dell´irpinia d´oriente e della provincia avellinese tutta affinchè ci si renda conto delle potenzialità in dote a questa terra e della possibilità che, facendo rete, sistema tra tutte le risorse e le infrastrutture, questa provincia possa finalmente cominciare un percorso di progresso, di rinnovamento e di speranza per tutti i suoi figli.

Amici dell´Avellino- Rocchetta, storia di una passione

Dalla passione di un ex-ferroviere e l´entusiasmo di un gruppo di persone amanti del proprio territorio nasceva, qualche mese fa, attraverso Facebook, un gruppo, “amici della linea ferroviaria Avellino-Rocchetta Sant´Antonio”. Il primo incontro reale dei membri del gruppo si è tenuto il primo settembre, in occasione della riapertura della strada ferrata dopo il periodo di chiusura festivo, ed è stato occasione di un vero e proprio brain-storming, durante il quale ognuno ha potuto esprimere sia il rammarico per l´abbandono dell´uso della ferrovia sia l´entusiasmo affinchè la stessa potesse riottenere la dignità meritata.

L´Avellino-Rocchetta Sant´Antonio è divenuta una sfida, così come lo fu nei lontani anni della fine dell´ottocento per Francesco De Sanctis e per gli abitanti di tutti i paesi da essa attraversata.

Dal primo settembre, il gruppo non ha smesso mai di incontrarsi e di programmare, di progettare un futuro per la ferrovia. Durante il percorso ha incontrato una moltitudine di persone entusiaste parimenti dei progetti sulla ferrovia, tra queste la Dott.ssa Anna Donati, Direttore generale dell´ACAM (Agenzia Campana per la Mobilità Sostenibile), resasi disponibile ad un incontro durante il quale, ascoltati i progetti proposti dal gruppo, assieme a dirigenti di RFI e Trenitalia , ha deciso di accogliere alcune richieste di rimodulazione dell´orario sulla tratta Avellino-Rocchetta.

Tale rimodulazione sottintende un progetto di valorizzazione della ferrovia come mezzo turistico per la conoscenza del territorio irpino. Così, il gruppo, capeggiato inizialmente da Pietro Mitrione, ex funzionario delle FS e rappresentante CGIL, ma affiancato nel corso da associazioni (come Amici della Terra, DonneinCampo, Rosso Fisso, Terre di mezzo, Legambiente ed altre), da società di servizi turistici (come IrpiniaTurismo) e da singoli amatori e liberi professionisti, ha progettato e programmato una serie di eventi che si svolgeranno durante l´anno 2009-2010, a cominciare da ottobre per finire, per questo primo anno, a giugno. Questi eventi mirano alla conoscenza della tratta, che è poi scoperta dei territori irpini, e delle possibilità culturali, paesistiche ed enogastronomiche che la nostra terra ci offre.

Il viaggio in treno sarà organizzato come una continua scoperta delle terre d´Irpinia, il treno stesso sarà occasione di eventi che si svolgeranno nelle carrozze durate il viaggio. Verranno presentate associazioni operanti in modo virtuoso nel territorio, aziende e prodotti del territorio stesso, artisti irpini.

0 Responses to “AmicidellaFerroviaAvellinoRocchetta_Il gruppo nato su facebook fa rinascere la tratta ferroviaria”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: